Te verde al cardamomo, fatto in casa!

Il cardamomo ha il pregio di regolare le funzioni intestinali ed epatiche. E’ una pianta originaria dell’India, dove parte della produzione è utilizzata sul posto anche per aromatizzare un tè chiamato ilaichi chah. Ovviamente trova impiego in tantissime altre ricette e preparazioni.

cardamomo spezie elenco spezie curcuma cannela proprietà


Il cardamono viene utilizzato nella medicina ayuverdica, cinese ed asiatica tradizionale. Infatti:

  • Stimola la digestione e protegge l'apparato digerente
  • allevia mal di stomaco, problemi intestinal e i dolori causati dalle emorroidi.
  • attenua il gonfiore addominale
  • allevia mal di gola e tosse
  • aiuta in caso di disturbi del sistema urinario
  • migliora la funzionalità cardiovascolare e la circolazione.
  • regola la pressione sanguigna, accelera il metabolismo
  • ottimo rimedio per l'alitosi

  • Da secoli, poi, viene utilizzato in infusione per le sue proprietà, ed oggi vi proponiamo come fare un vero tè siriano al cardamomo: fresco, naturale, tonificante e supersalutare.

     

    Allora, iniziamo:

    Mettete le capsule di cardamomo nell’acqua, portate ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per 5 minuti. Togliete il recipiente dal fuoco, copritelo e lasciate il cardamomo in infusione per altri 10 minuti.

    Preparate le foglie di tè verde in una teiera. Riportate l’acqua sugli 80 gradi e e versatela sul tè insieme alle capsule di cardamomo, lasciate in infusione per massimo 3 minuti. Se volete esagerare guarnite con scorze di limone tagliate a spirale

    Fatto.
    Si puo aggiungere Cannella, chiodi di garofano, noce moscata......

    Semplice, vero? :)

    Leave a comment

    Please note, comments must be approved before they are published