Da Hong Pao Ba San Cha ren
Da Hong Pao Ba San Cha ren
Autunno 2016, Historical Baking, ZhengYan, Wuyishan
codice: DH03
prezzo unitario € 15,40
quantità confezioni

Quantità: 25 grammi
Descrizione:

DA HONG PAO BA SAN CHA REN Historical Baking

Cultivar:Qidan

Raccolto: Autunno 2016

Confezionamento: 04/11/2016

Zona di Produzione: ZhengYan, Wuyishan


Il BA SAN CHA REN è uno dei primi Da Hong Pao prodotti e commercializzati dopo la Clonazione dei 6 alberi "madre" in Wuyishan. Il nome celebra uno dei piu importanti esperti nel Mondo del tè: Chen Chuan.

Chen Chuan è una delle figure (forse la piu importante) principali del '900 nel Mondo del tè cinese: è il promotore e autore di studi, di ricerche e numerose pubblicazioni, ha portato la ricerca e lo studio a fattore fondamentale nella produzione del tè.
A lui si deve la Suddivisione delle categorie del tè (bianco, giallo, verde, wulong, rosso, nero). Ha condotto studi relativi alla ricerca dell'origine del tè ed ha portato le tecniche di raccolto e lavorazione ad un livello meno contadino ma più produttivo.

Chen Chuan aveva 83 anni quando fu invitato a Wuyishan e gli fu chiesto di "inventare" un nome per questo "nuovo" Da Hong Pao, infatti, BA SAN CHA REN tradotto è qualcosa di simile a 83 anni (83 = BA SAN) e Uomo del te (CHA REN).
Il baking di questo Da Hong Pao è forte, dolce e persistente.


Il Da Hong Pao è lo YanCha più celebre, ed è chiamato anche il Re dei Re.


Ma esattamente, cosa beviamo quando parliamo di Da Hong Pao?

Circa l'80% dei Da Hong Pao è composto da Blend, ovvero la miscelazione di diverse cultivar. La miscela più utilizzata è composta da Shui Hsien e Rougui.

Le cultivar più costose sono QiDan e Bei Dou.

Questo è un DaHongPao da QI Dan Cultivar, la cultivar più pregiata e richiesta.

Grande importanza per il gusto dei Da Hong Pao (e degli Yancha in genere) e il Roasting/Baking, l'arrostitura delle foglie.

Come successo per le Cultivar, che nel corso del tempo sono state preferite le più commerciali a scapito di quelle più rare e meno conosciute, anche la fase di Roasting (anche baking) è stata oggetto di "ostracismo": per avvicinare un maggior numero di appassionati, (o meglio clienti) nel corso del tempo si sono preferiti Baking più leggeri.

Ad oggi è possibile fare la seguente distinzione:


Light Baking: Qing Xiang Style (清香 clear Fragrance), profumi e sentori erbacei. Questo stile è usato raramente per i te più pregiati, ma comprende forse la stragrande maggioranza del   mercato. Le  foglie risulteranno più chiare, più verdi, e sono per in consumo immediato, non sono infatti idonei all'invecchiamento come i Mid e gli High Baking. Questo stile è utilizzato anche per molti Wulong Taiwanensi.


Mid-Baking/fired: Questo trattamento è riservato solitamente per i gli Yancha di alta qualità prodotti in ZhengYan, poichéè le foglie sono più spesse e riescono a sopportare meglio la tostatura. Sarebbe meglio, prima del consumo, far "riposare" i tè per almeno un anno, anche se molti appassionati preferiscono berli "freschi". Sono adatti per l'invecchiamento.


High/Heavy Baking/fired: dovrebbe essere il metodo di lavorazione storico. Altissimo tempo di  tostatura a temperatura controllata, dalle 10 alle 20 ore, è ottimale per i te prodotti in Zhengyan, per le caratteristiche proprie delle foglie. E' utilizzata soprattutto per i tè di alta qualità, preferibilmente Lao Cong. Solitamente si lasciano i tè riposare almeno tre anni, in modo che si perdano i sentori di carbone e la tostatura acquisti una leggera dolcezza. Sono perfetti per l'invecchiamento. Ovviamente, non è detto che un forte baking voglia dire automaticamente un ottimo tè. Molti Yancha, soprattutto quelli più industriali e commerciali, non utilizzano le foglie dello Zhengyan e riducono il tempo di tostatura con temperature più elevate.
Web-agency PanPot